Seleziona Pagina

Diraxy: esce il nuovo album “The Vagrant”

Diraxy: esce il nuovo album “The Vagrant”

Esce oggi The Vagrant” il nuovo album dei Diraxy, che ci parlano di loro e di questo nuovo lavoro.

  • come e quando nasce il progetto Diraxy

Il progetto Diraxy nasce dalle ceneri di altre esperienze musicali nel 2014, con l’intento di creare un progetto progressive rock/metal che facesse riferimento alla nuova corrente del genere formatasi negli ultimi anni.

  • il nome della Band “Diraxy” ha qualche significato particolare?

Più o meno! È una contrazione inventata di “Dirac Sea”, un modello teoretico del vuoto. Nel caso qualcuno se lo stesse chiedendo sì, è anche un rimando a Neon Genesis Evangelion.

  • Il 29 febbraio 2016 esce il vostro concept album “The Vagrant”: come nasce la scelta di realizzare un concept?

Sicuramente dalla volontà di andare oltre la singola canzone e creare un progetto più strutturato e con il quale raccontare una storia. Alcune canzoni hanno avuto una genesi “indipendente”, mentre una volta decisa la direzione si è lavorato verso il creare un’unica traccia divisa in 3 sezioni principali.

  • Qual’è il tema trattato e come avete deciso di strutturarlo per raccontarlo?

Il tema principale è l’influenza della casualità sulla vita di tutti i giorni, raccontata tramite la metafora di un sogno lucido, ed ispirata al film “Waking Life”. Il disco ha 3 protagonisti (e altrettante voci) si divide in 3 sezioni, che seguono con sonorità differenti la narrazione. Nella prima sezione, ispirata al progressive rock più “tradizionale”, si esplora la trasformazione del primo protagonista, che passa dall’apatia in cui era caduto ad essere schiavo della sua superbia, accompagnato dagli altri due. Nella seconda, più orientata al progressive metal, viene messo in evidenza il confronto e il conflitto tra i vari personaggi. Nella terza sezione è possibile trovare sonorità molto differenti tra loro e l’intenzione di creare dei momenti più riflessivi perchè… beh, non vogliamo certo spoilerarvi il finale!

  • Per avere un’anticipazione di ciò che ascolteremo nel nuovo album, nel 2015 è uscito l’EP “The vagrant: first steps”… cosa ritroveremo di questo lavoro nel nuovo album?

The Vagrant: First Steps include una intro strumentale inedita, e le demo dei primi brani di ognuna delle tre sezioni del disco (Step1-Regression, Step2-Sleepwalker, Step3-A Vagrant in Time). Se vi ha incuriosito, sicuramente non dovete perdervi il disco completo!

  • Progetti futuri?

Ora siamo concentrati sull’uscita di The Vagrant, che verrà distribuito digitalmente a partire dal 29 febbraio 2016 sulla piattaforma Bandcamp e sarà disponibile in streaming su Spotify e iTunes. Abbiamo realizzato anche delle copie fisiche in tiratura limitata, che saranno disponibili durante le nostre esibizioni live. La prima occasione per ottenere una copia sarà sabato 5 marzo, al The Vagrant Release Party che abbiamo organizzato presso l’Arci Malabrocca di Pioltello e che inaugurerà una intensa attività live da qua fino all’estate.

Nel frattempo stiamo già lavorando su un nuovo disco con una formazione lievemente rimaneggiata, di cui stiamo proponendo alcune anteprime dal vivo, nei prossimi mesi daremo ulteriori dettagli.Stay [drop] tuned!

 

Circa l'autore

Share This