Dead Can Dance arrivano finalmente in Italia, con un incredibile doppio appuntamento sold out oramai da mesi, domenica 26 e lunedì 27 maggio al Teatro degli Arcimboldi di Milano.

I biglietti non sono più disponibili sui circuiti ufficiali di vendita e la stessa Barley Arts sconsiglia fortemente agli spettatori di affidarsi ai canali di secondary ticketing.

Lisa Gerrard e Brendan Perry, presenteranno in Italia il loro album, Dionysus (PIAS, 2018), uscito lo scorso 2 novembre. Questo lavoro si snoda in due atti attraverso sette movimenti che rappresentano le diverse sfaccettature del mito del dio greco e del suo culto e assume la forma musicale di un oratorio, in stile cinquecentesco. Nel video ufficiale di Act II: The Invocation, pubblicato poche settimane fa, le immagini riescono a legarsi perfettamente alle atmosfere musicali: personaggi allegorici popolano le scene insieme a paesaggi innevati e continui richiami alla spiritualità che la natura cela. Fin dalla sua nascita il duo australiano è stato intrigato dalle tradizioni popolari europee, non solo in termini musicali, ma anche per quanto concerne le pratiche secolari, religiose e spirituali.

Ad aprire le danze prima di entrambi i concerti ci sarà David Kuckhermann, artista berlinese ed esperto di percussioni. Dal 2011 suona l’handpan, un particolare strumento in acciaio che produce un suono armonioso e vibrante, e per le sue composizioni si lascia ispirare dalle musiche medio-orientali, mescolando l’esotico ad una tecnica impeccabile.

NOTA INFORMATIVA PER I NOMINATIVI DEI BIGLIETTI:

E’ ancora possibile effettuare il cambio del nominativo per i biglietti.

Per gli acquisti su Vivaticket basterà andare nella sezione cambio utilizzatore – in fondo alla home page – e seguire le indicazioni.

Per gli acquisti su Ticketone: nel caso si fosse già in possesso dei biglietti cartacei, basterà andare nella sezione del sito dedicata al cambio nominativo e procedere inserendo le informazioni; nel caso di biglietti acquistati con opzione “ritiro sul luogo dell’evento”, bisognerà contattare – a questa mail ecomm.customerservice@ticketone.it – il servizio clienti Ticketone, facendo richiesta di poter ricevere Sigillo Fiscale Codice Carta, dati necessari per poter poi procedere.

Ricordiamo di presentarsi all’ingresso, la sera del concerto, con la ricevuta che attesta il cambio di nominativo, i biglietti cartacei e un documento d’identità. È possibile effettuare un solo cambio di nominativo per biglietto. Il servizio sarà disponibile fino alla mezzanotte di sabato 25 maggio per lo spettacolo di domenica fino alla mezzanotte del 26 per lo spettacolo del lunedì, rispettivamente fino al giorno prima di ogni concerto.