Seleziona Pagina

L’ERA GLACIALE” il nuovo singolo di ROBERTO ANGELINI

L’ERA GLACIALE” il nuovo singolo di ROBERTO ANGELINI

L’ERA GLACIALE” è il nuovo singolo di ROBERTO ANGELINI, disponibile per le radio e su tutti gli store da venerdì 14 maggio.

Al nuovo singolo “L’Era Glaciale” si accompagnerà anche la release di un videoclip, in uscita nelle prossime settimane, figlio di un progetto molto speciale in collaborazione con Greenpeace.

ROBERTO ANGELINI PARLA DEL BRANO “L’ERA GLACIALE”

“L’Era Glaciale” è nata in una cucina londinese, un pomeriggio di qualche anno fa, quando, insieme a Gigi Canu e Marco Baroni, ci venne in mente l’idea di scrivere una canzone anni ‘60 cercando di renderla contemporanea.

Così il giro musicale ed alcuni elementi dell’arrangiamento sfiorano dei cliché dell’epoca, mentre la contemporaneità si manifesta nel testo evidentemente surreale.

Mi sono immaginato un crooner romantico con lo sguardo languido che dichiarasse alla sua lei tutto il suo amore. Mi faceva impazzire l’idea di lui che cantasse imperterrito come se nulla fosse, mentre tutto intorno il mondo crollava a pezzi.

L’immaginario di un’era glaciale, in cui gelassero pareti e onde, mi ha dato lo spunto di contattare Greenpeace.

Una canzone leggera, che sembra esistere da sempre, con un giro di fiati ironico ma con delle immagini che riportano ad un disastro ambientale, mi è sembrata l’occasione giusta per mettermi al servizio di una causa che riguarda tutti noi e il nostro futuro.

Il brano è stato registrato a Londra con la partecipazione di super musicisti come Darrin Mooney (batterista dei Primal Scream) ed è stato prodotto da Gigi Canu e Marco Baroni dei Planet Funk.

Continua il tracciato musicale che l’artista ha pensato per accompagnare gradualmente alla scoperta del suo prossimo album di inediti: un ritorno molto atteso che ha visto muovere i primi passi nei mesi scorsi, con la pubblicazione del brano “Incognita” e del singolo “Condor”, capitoli che hanno da subito suscitato grande interesse di critica e pubblico e che Angelini ha presentato in numerose trasmissioni, da Social Club su Rai2 e Radio2 a The Square su Sky Arte, da Radio1 Music Club a Radio2 Prendila così fino a Propaganda Live su La7, passando per Magazzini Musicali su Rai2, Save The Date su Rai5, Luce Social Club su Sky Arte e moltissime altre.

Autore, chitarrista e produttore tra i più apprezzati della scena musicale italiana, con una carriera televisiva ormai quasi decennale – dapprima su Rai3 con “Gazebo” poi su La7 con “Propaganda Live” – che ha consacrato la sua popolarità, Roberto Angelini ha attraversato la musica italiana in moltissimi modi e realizzato infinite collaborazioni con numerosi artisti: tra le più recenti la firma come co-produttore dell’ultimo pluripremiato album di Niccolò Fabi “Tradizione e Tradimento” e quella di produttore del primo disco di Margherita Vicario. E ancora, diversi e importanti progetti paralleli: tra i più fortunati quelli legati a Nick Drake con Rodrigo D’Erasmo – un album, un tour, un documentario – e, non da ultima, la fondazione di una etichetta indipendente, FioriRari, con la quale pubblicherà anche il prossimo lavoro.

Già vincitore del Premio della Critica “Mia Martini” al Festival di Sanremo nel 2001, Roberto Angelini nei primi anni duemila si fa conoscere dal grande pubblico con alcuni singoli divenuti delle vere e proprie hit (“GattoMatto” e “La Gioia del Risveglio”). Ha all’attivo quattro album a suo nome e una prolifica attività autoriale che lo porta a scrivere canzoni per artiste come Elodie ed Emma Marrone, per la quale firma anche il brano “Calore” con cui la cantante vince il talent “Amici” nel 2010.

Circa l'autore

Share This