Seleziona Pagina

Nico Sambo – il video di “Passa tutti i giorni di qui”

‘Passa tutti i giorni di qui’ è il primo singolo estratto dal nuovo disco di Nico Sambo “Cose lette e non lette”, uscito l’11 ottobre per la Cappuccino Records.

“La battigia si rimbocca le coperte con la marea”. Il moto ondoso e ripetitivo del mare sulla battigia descritto nella prima strofa è un’allegoria che viene accostata all’immagine chiave della seconda strofa: ci sono due amici, probabilmente in un bar, stanno seduti, bevono, parlano e guardano passare le persone a passeggio; da lì passa tutti i giorni una donna, come l’acqua che bagna la battigia e poi se ne va.

Il suono del pezzo è basato su chitarre sature nelle strofe e fuzz nei ritornelli.

Il videoclip, realizzato da Marco e Paolo Bruciati, è costruito intorno alla parola “passare” e sullo schermo, diviso in due parti, “passano” le immagini dei piedi dei due protagonisti, un uomo e una donna, che non vedremo mai a figura intera, cosicché sono quei piedi i veri protagonisti.

Mentre l’atmosfera del brano è quella di “un’attesa”, l’attesa di veder passare una donna, il videoclip si basa invece sulla sua antitesi, ovvero il movimento, e sulla negazione dell’attesa. L’evoluzione del soggetto della clip si colloca infine all’interno delle tematiche dell’album “Cose lette e non lette”, che ritrae situazioni sfocate, dubbi ed equivoci.

‘Cose lette e non lette’ verrà presentato live sabato 9 novembre al The Cage di Livorno. A breve saranno annunciate le altre date del tour.

NICO SAMBO

Nico Sambo è un musicista livornese che spazia dall’elettronica al cantautorato. Pubblica il primo album di elettronica strumentale nel 2011 – “Sofà Elettrico” (Snowdonia) – e nello stesso anno, a distanza di pochi mesi, rilascia il secondo – “Suspended” (Electric Fantastic Sound) – caratterizzato ancora da sonorità sintetiche ma che stavolta vede l’introduzione del cantato in lingua inglese. La sperimentazione prosegue e nel 2014 pubblica il suo primo album in Italiano – “Argonauta” (Cappuccino Records). Suona chitarre elettriche, sintetizzatori, basso e organo e cura fin qui la produzione artistica e le registrazioni. Nel 2016, Nicola Fantozzi diventa il produttore artistico e il risultato è “Ognisogno” (Cappuccino Records), dove Nico Sambo si avvicina al cantautorato costruendo interamente i brani intorno al pianoforte.

“Cose lette e non lette” è il nuovo album, ancora prodotto da Nicola Fantozzi. Qui si riprende l’uso dell’elettronica inserendola tra chitarre acide e testi allucinati.

Dal vivo è accompagnato da anni da un gruppo di musicisti con i quali ha registrato i suoi dischi.

Segui Nico Sambo

https://www.facebook.com/nico.sambo

https://www.instagram.com/nicola.sambo/

Circa l'autore

#iorestoacasa Playlist

VIDEO

Caricamento in corso...
Share This