Seleziona Pagina

THE ZEN CIRCUS: il nuovo album “L’ULTIMA CASA ACCOGLIENTE”

THE ZEN CIRCUS: il nuovo album “L’ULTIMA CASA ACCOGLIENTE”

Disponibile dal 13 novembre, “L’ULTIMA CASA ACCOGLIENTE” il nuovo album di inediti di THE ZEN CIRCUS.

Contemporaneamente disponibile per tutte le radio il singolo “Come se provassi amore”, del quale la band rilascia anche il videoclip.

“L’ULTIMA CASA ACCOGLIENTE” – IL DISCO

 

“L’ultima casa accogliente” arriva a due anni di distanza dal precedente album di inediti “Il fuoco in una stanza”, un lavoro che ha consacrato The Zen Circus come una delle realtà più apprezzate del panorama musicale italiano attuale, anche grazie al nutrito pubblico transgenerazionale che li segue da oltre 20 anni: traguardo celebrato dalla band con un importante sold out al palazzetto dello sport di Bologna (Paladozza) nel 2019.

Una carriera lunghissima, 10 album, un EP, una raccolta e un’infinità di concerti: due decadi di arte e musica suggellate da una partecipazione in gara tra i big a Sanremo 2019 e dalla pubblicazione di un romanzo anti-biografico (Mondadori, 2019), entrato direttamente nella Top Ten delle classifiche dei libri più venduti stilate dai maggiori quotidiani e divenuto un vero e proprio caso di genere letterario.

La band torna ora con un nuovo album di inediti, un universo costellato di 9 brani, anticipati dal primo estratto, il singolo e videoclip “Appesi alla Luna”, seguiti dal secondo brano estratto “Catrame”.

Link al videoclip “Appesi alla luna” su YouTube: http://www.youtube.com/watch?v=clD77HmQHOY

THE ZEN CIRCUS PARLANO DEL NUOVO ALBUM “L’ULTIMA CASA ACCOGLIENTE”

Il nostro corpo è l’ultima casa accogliente, l’unica navicella spaziale in grado di farci viaggiare attraverso l’universo dell’esistente. Un corpo trasparente, visibile e vulnerabile che celebriamo con nove canzoni fatte di testa, cuore e polmoni. Case che possono essere sia rifugi che prigioni, circondate da tante altre e tutte diverse, a formare questa enorme metropoli chiamata umanità. Più suonato che pensato, più bene di conforto che prodotto, questo disco è musicalmente il più libero che abbiamo mai fatto.

 

“Costretti dentro un corpo, e dentro al tempo, ma un giorno tutto questo finirà” (Catrame)

 

L’album è pubblicato in versione CD e LP. Del formato vinile è stata realizzata anche una speciale edizione colorata a tiratura limitata con card autografata in esclusiva per Amazon, andata esaurita in pochissimi giorni.

 

Unicamente tramite l’acquisto del CD dal sito di Mondadori Store, https://www.mondadoristore.it/zen-circus-evento/, sarà possibile accedere ad evento esclusivo online e partecipare ad un meet and greet virtuale con la band, in programma venerdì 20 novembre alle ore 18.30.

 

TRACKLIST:

01_Catrame

02_Appesi alla Luna

03_Come se provassi amore

04_Non

05_Bestia rara

06_Ciao sono io

07_Cattivo

08_2050

09_L’ultima casa accogliente

CREDITS DISCO

 

The Zen Circus

Appino – voce, chitarra

Ufo – basso, voce

Karim Qqru – batteria, voce

I nostri sodali:

Francesco “Il Maestro” Pellegrini – chitarra, voce

Fabrizio “Il Geometra” Pagni – pianoforte, tastiere, voce

Con la partecipazione di

Andrea Pachetti – cori in Appesi alla luna

Francesco Motta – chitarra elettrica in Appesi alla luna

Produzione artistica: The Zen Circus

Produzione esecutiva: Leonardo Bondi per Woodworm

Batterie registrate da Enrico Capalbo al Fonoprint Studio di Bologna, assistente di studio Pietro Giolito. Voci, chitarre acustiche, mandolini e pianoforti registrati da Andrea Pachetti al 360 Factory Studio di Livorno. Chitarre elettriche e classiche, voci, sintetizzatori e tastiere registrati presso Iceforeveryone Studio di Livorno da Andrea Appino. Fx e soundscapes prodotti e registrati da Fabrizio “Il Geometra” Pagni. Prodotto e Mixato presso Iceforeveryone Studio da The Zen Circus. Masterizzato da Enrico Capalbo al Fonoprint Studio di Bologna.

Testi di Andrea Appino. Musiche di The Zen Circus.

Fotografia e concept: Ilaria Magliocchetti Lombi

Creative retouching: Fabio Timpanaro

Light assistant: Enrico Datti

3D assistant: Fabio Mamone

Progetto grafico: Iacopo Gradassi

 

Karim Qqru usa Gretsch Drums, Gewa Drums, Vater Drumsticks, Istanbul Agop Cymbals, Aquarian Drumheads, Gold Music, New Drum percussion.

A Polydor release: ℗ & © 2020 Universal Music Italia srl.

Edizioni Musicali: Copyright Control

Tag:

Circa l'autore

#iorestoacasa Playlist

VIDEO

Caricamento in corso...
Share This