Seleziona Pagina

LUCA CAROCCI il video di “OGNI VOLTA CHE DORMO DA SVEGLIO”

“OGNI VOLTA CHE DORMO DA SVEGLIO” è il nuovo singolo e video di LUCA CAROCCI, brano che anticipa il terzo disco di inediti del cantautore romano.

L’artista rilascia oggi, 23 giugno, il videoclip ufficiale su YouTube:

https://www.youtube.com/watch?v=NPtwsUOahis

Autore, produttore e musicista molto apprezzato della scena musicale contemporanea, Luca Carocci ha all’attivo due album a suo nome, entrambi pubblicati con l’etichetta FioriRari. L’ultimo, “Missili e Somari”, ottimamente recensito, ha visto la produzione esecutiva di Pietro Sermonti e artistica di Filippo Gatti e la presenza di ospiti d’eccezione tra cui Roberto Angelini, Margherita Vicario, Fabio Rondanini, Francesco Forni, Bianco.

Cantautore evocativo e mai scontato, Luca Carocci torna a muoversi tra suoni caldi e avvolgenti, che abbracciano la sua scrittura delicata e sognante.

 

“OGNI VOLTA CHE DORMO DA SVEGLIO” – IL VIDEOCLIP

Spesso, troppo spesso, ci ritroviamo a dormire da svegli. Ce ne stiamo stesi a terra, a guardare inermi la vita scorrere sopra di noi. Il mondo non si ferma, noi a volte sì. E nonostante le giustificazioni che possiamo darci, nonostante la paura di affrontarci, a un certo punto ci ritroviamo inesorabilmente a fare i conti. Basterebbe poco per alzarsi in piedi, per ribaltare tutto e trovare il verso giusto. O forse basterebbe capire che, anche starsene stesi può essere tutto ciò di cui abbiamo bisogno.

LUCA CAROCCI PARLA DEL BRANO “OGNI VOLTA CHE DORMO DA SVEGLIO”

 

“Ogni volta che scendo all’inferno, mi ritrovo a guardarmi allo specchio”. Questa frase rappresenta buona parte del tempo che passo con me stesso. La ricerca infinita verso l’ignoto. La ricerca di qualcosa che è dentro di noi, che se cercata, si palesa e diventa strada, cammino. Inevitabile se si vuole entrare in contatto con gli altri, con le loro preziose differenze, che sanno sempre di più di opportunità. La consapevolezza che diventa semplice sincerità, l’abbandonarsi a noi stessi, alle nostre reali esigenze e alla gioia della sensibilità.

 

CREDITI VIDEOCLIP

Scritto e diretto da: Francesco Marioni

Con: Luca Carocci – Teodoro De Cristofaro – Renata Malinconico

Riprese: Brian Taraddei

Scenografia: Ivano Salamida

Prodotto da: Dante Di Re ed Ercole Guadagnoli

Special thanks: Lorenzo Di Nola – Riccardo Rabacchi – Angelica Ferrau’ – Mirko Budelli

CREDITI BRANO

Testo e musica: Luca Carocci

Voce, chitarre, basso, pianoforte, synth: Luca Carocci

Cori: Ilaria Graziano, Elisa Benetti

Batteria: Filippo Cornaglia

Mellowtron: Simone De Filippis

Luca Carocci

 

Luca Carocci fin da giovanissimo suona la chitarra, canta e scrive. A 21 anni parte per lo Sri Lanka e da allora trascorre sedici anni viaggiando per il mondo. Approda a Miami, attraversa il Brasile, si catapulta in Grecia. Poi di nuovo al di là dell’Atlantico, in Messico. Dopo tanto viaggiare sente la necessità di fermarsi e torna a casa, in Italia, per riordinare tutte le storie vissute e raccolte.

Pubblica nel 2014 il suo esordio cantautoriale dal titolo “Giovani Eroi” per l’etichetta FioriRari, una raccolta di canzoni scritte da Luca Carocci in quindici anni di viaggi attorno al mondo realizzata con la produzione artistica di Gnut e la collaborazione di Roberto Angelini e Daniele “Mr. Coffee” Rossi.

Come chitarrista ha suonato live con Gnut, Margherita Vicario, The Niro, Operja Criminale, Enrico Pezza, Los Santos (Canarie), Camilla Buch (Argentina) ed Elisa Benetti (Amarena).

Nel 2016 esce per FioriRari, con la produzione esecutiva di Pietro Sermonti e artistica di Filippo Gatti, il suo secondo album, “Missili e Somari”. Nelle registrazioni Luca Carocci coinvolge altri artisti: Margherita Vicario, Francesco Forni, Roberto “Bob” Angelini, Bianco, e i due musicisti d’eccezione, Fabio Marchiori e Fabio Rondanini.

Con il suo brano “Le rose e i limoni” partecipa come finalista a Musicultura 2016 ed è presente nel disco “Cantautori per Amatrice”, finalista al Premio Tenco 2018 nella categoria Album collettivo a progetto.

Con Francesco Forni conduce il format “Zelo in condotta”, arrivato alla sua terza edizione: in ogni puntata un diverso ospite musicale per un concerto a sei mani. Come autore collabora con Alex Britti e come produttore oltre alle collaborazioni con Marco Fabi presso lo Studio Verde, sta attualmente producendo alcuni brani del nuovo disco di Gabriele Amalfitano (Joe Victor).

Compone le musiche originali per il film, “Va Bene Così” (2021) opera prima del regista Francesco Marioni.

Dalle varie esperienze nasce la decisione di autoprodurre artisticamente il nuovo disco in uscita, “Serenata per chi è nervoso”, anticipato dall’uscita del singolo “Ogni volta che dormo da sveglio” sempre per FioriRari.

Circa l'autore

Share This