Seleziona Pagina

NAHAZE: “MOONLIGHT” È IL NUOVO SINGOLO E VIDEO PER UN’ESTATE TUTTA DA BALLARE

Le serate estive al chiaro di luna hanno da oggi una nuova irresistibile soundtrack, tutta da ballare: è fuori in radio e in digitale MOONLIGHT (Elektra Records/Warner Music Italy), l’ultimo singolo di NAHAZE, giovane stella del roster dell’agenzia MK3 guidata dall’Avv. Manager Angelo Calculli, che cura – tra gli altri – gli interessi di Achille Lauro e Boss Doms.

 

Inno alla gioia, alla spensieratezza, all’amoreMOONLIGHT segna un’evoluzione nella carriera musicale dell’artista italo-inglese da milioni di streaming: per la prima volta NAHAZE canta quasi interamente in italiano, attingendo dallo slang super contaminato della generazione Z, il sound è disco-dance, il mood più fresco e sbarazzino.

A dare ulteriore boost alla nuova direzione creativa di NAHAZE il neonato sodalizio artistico con il produttore e hitmaker Danti (direttore artistico del progetto) e i producer Biggie Paul Domenico Cocciolo (Domixmusic), che collaboreranno anche al suo primo disco in uscita entro l’anno.

MOONLIGHT è voglia di evasione e leggerezza, un tuffo a bomba nel mare delle good vibes, un invito a passare una serata me and you, illuminati soltanto dalla luna piena: «in questo brano racconto la voglia di fuggire dalla monotonia e provare a sentirsi altrove (Basta che cambiamo sfondo e siamo a Bangkok / a Berlino in piedi su un rooftop). Ballare al chiaro di luna con una persona importante, passare la serata con gli amici, litigare per sciocchezze e poi far la pace solo per ingannare la noia» – Nahaze.

 

Proprio su questo concept, da un’idea di Alessandra Valenti e Francesca Limardo, Mattia Di Tella ha costruito un videoclip a tinte pop e vivaci e dalle atmosfere d’oltreoceano, dove si respira tutta la spensieratezza di una serata tra amici -i soli che riescono a portarti sul rooftop del mondo e trasformare un american diner e una cabrio in mezzo al nulla in un dancefloor esclusivo in cui è inevitabile danzare, stregati dalla luce bianca della luna.

 

NAHAZE, all’anagrafe Nathalie Hazel Intelligente, è un’artista materana con origini inglesi. Il nome d’arte “Nahaze” è frutto della fusione di “Hazel”, il nome della nonna materna, e del suo primo nome “Nathalie”. La musica è parte della sua vita fin da bambina, e il suo esordio nella discografia avviene grazie all’incontro con l’Avv. Manager Angelo Calculli di MK3 quando Nathalie ha solo 18 anni. Nel dicembre 2019 debutta con Carillon per Elektra Records: brano che vanta la collaborazione di Achille Lauro e di Boss Doms, e che dopo aver scalato i vertici delle classifiche ha ottenuto la certificazione FIMI di Disco d’Oro. Il 2020 si rivela un anno particolarmente produttivo per Nathalie: dopo “Carillon (remix)”, versione interamente rivisitata da lei, a maggio pubblica il secondo singolo “Wasted“, in cui sono evidenti i richiami ai colori e alle atmosfere inglesi, e a luglio “Future“, “inno alla libertà” realizzato in collaborazione con il trio di produttori Free Monkeys. Comincia inoltre a calcare i primi e prestigiosi palcoscenici live come Deejay on Stage Radio Bruno Estate 2020, e apre il concerto di Achille Lauro & Orchestra Magna Grecia a Taranto, per MediTa Festival. Dopo le sonorità dance-elettroniche di “Future”, l’autunno porta altri due inediti: “Freak” e “Control”, entrambi inseriti nella colonna sonora della fortunata serie “Baby 3”, produzione originale Netflix Italia. Oltre a ciò, estende le sue attività al mondo del fashion: la maison Emporio Armani la sceglie fra i protagonisti del video “Building Dialogues” di racconto delle collezioni Emporio Armani uomo e donna primavera/estate 2021. A dicembre 2020 torna sulle scene con “Inferno“, brano in cui si fondono sonorità r&b e trap. Il 26 febbraio 2021 NAHAZE e LIL JOLIE, in un’inedita collaborazione tutta al femminile, pubblicano “Empty”, una canzone potente e dal beat deciso che miscela perfettamente inglese e italiano. Dal 22 aprile è disponibile in tutti i digital store “Behind”, brano dalle atmosfere clubbing e dal piglio catchy incluso nella colonna sonora ufficiale della serie originale italiana Netflix Zero.

Circa l'autore

Share This